La mobilità sostenibile di Repower fa ritorno per il secondo anno a L'Eroica

Dopo il debutto nel 2021, l’azienda tra i leader nel settore energetico Repower fa ritorno a L’Eroica, la cicloturistica d’epoca più famosa a livello mondiale, insieme al suo progetto DINAclub, che punta all’elettrificazione delle ciclovie italiane.

Anche quest’anno, Repower sarà sponsor ufficiale dell’evento in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre sulle strade bianche senesi di Gaiole in Chianti, e destinato a regalare agli appassionati delle due ruote un’esperienza sempre ricca di fascino e di emozioni.

Una gara in un contesto unico

Saranno quasi 9.000 gli appassionati coinvolti in una grande festa della passione e della cultura ciclistica, di cui ben il 38% proveniente da oltre i confini italianiL’Eroica è un’esperienza nella quale si incontrano gusto di pedalare, spirito d’avventura, sostenibilità e marketing territoriale: un approccio, questo, coerente con la visione di Repower sul mondo delle due ruote.

Quello che nel weekend de l’Eroica diventa passerella di una emozionante sfilata di ciclismo d’epoca, è nel contempo uno dei contesti più ambiti per pedalare 365 giorni l’anno, fra le colline del Chianti Classico e le mitiche strade bianche toscane: un’offerta unica valorizzata dal nuovo progetto Terra Eroica, di cui Repower è partner strategico.

Un ricco programma

Il lungo weekend di Repower a L’Eroica ha avuto inizio mercoledì 28 settembre, quando ha preso parte al convegno “Bicicletta, sviluppo sostenibile, benessere e sicurezza” a Castelnuovo Berardenga. Con l’intervento intitolato “La sostenibilità tra leva di business e marketing territoriale”, Laura Testa, sales promotion specialist, ha sottolineato la stretta relazione fra servizi al ciclista (in particolare con riguardo ai mezzi elettrici, a cominciare dalle eBike) e la valorizzazione delle destinazioni, cavalcando quello che è uno dei trend del momento, il cicloturismo.

A Castelnuovo Berardenga, così come a Gaiole in Chianti durante il weekend de L’Eroica, sarà possibile ricaricare la propria bici e mettere alla prova la dinamica del progetto DINAclub grazie a DINA, la rastrelliera per eBike di design, capace di ospitare fino a sette biciclette e ricaricarne fino a un massimo di quattro.

Un ulteriore momento di comunicazione legato a DINAclub e Terra Eroica è in programma venerdì 30 settembre alle ore 10:00 presso le Ex Tenute Ricasoli a Gaiole in Chianti: un incontro stampa con la partecipazione di uno special guest come Paolo Bettini, campione olimpico e due volte campione del mondo e testimonial del progetto DINAclub. Sarà l’occasione per sottolineare l’affinità e le sinergie attivate tra DINAclub e l’Eroica, quest’ultima rappresentata dal suo fondatore, Giancarlo Brocci.

©2022 SPORT PRESS SRL SB - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY
crossmenu