Emoving Days: numeri da record e grande partecipazione per il nuovo evento sulla mobilità elettrica e sostenibile

Oltre 80.000 presenze, un village con importanti aziende, un palco con ospiti prestigiosi e un deciso focus sulle tematiche ambientali. Questi alcuni dei punti di forza della manifestazione milanese, in scena nei giorni 4-5 settembre presso la splendida location di CityLife

Una sfida nuova e ambiziosa, specialmente in un anno ancora particolare come il 2021. Una scommessa che, ora lo si può dire, è stata pienamente vinta da parte di Emoving Days, considerando i numeri registrati dall’evento e i feedback entusiastici di aziende e partecipanti. Nella ricca due giorni sono stati oltre 80.000 i passaggi complessivi e numerose le opportunità di interazione e divertimento offerte al pubblico: test di monopattini, ebike e cargo bike di vario genere; momenti musicali e di animazione; dibattiti e tavole rotonde presso l’Emoving Arena e molto altro.

Un fine settimana davvero "elettrico" e intenso, partito ufficialmente con la cerimonia di apertura di venerdì 3 settembre, presentata da Daniele Denegri (CEO di Green Media Lab Srl SB) e Benedetto Sironi (direttore editoriale di Sport Press Srl SB). Sul palco è intervenuto anche Giorgio Lazzaro (responsabile marketing di CityLife) che, insieme a Alessandro Armillotta (CEO di AWorld, l'app ufficiale scelta dalla Nazioni Unite a sostegno della campagna globale ActNow contro il cambiamento climatico) e Luca Daniele (CEO di Telepass Pay, main partner dell’evento) hanno illustrato i loro progetti inerenti la sostenibilità e mobilità.

Particolarmente significativo e atteso è stato l’intervento del sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha raccontato la sua esperienza di appassionato del mondo bike. Oltre a delineare la sua visione della città del futuro, recuperando anche le (buone) tradizioni del passato, come quella dei Quartieri. Una città più sana e dinamica, più vicina ai cittadini a partire dai luoghi della quotidianità che, idealmente dovrebbe essere raggiunta al massimo in 15 minuti, meglio se con mezzi "leggeri" e non inquinanti. Oltre a Sala molti altri sono stati gli ospiti illustri, così come prestigiosi gli espositori e i partner che hanno coinvolto il pubblico in vari test prodotto, experience, uscite guidate e attività interessanti anche per i più giovani e per le famiglie.

Emoving Days ha dimostrato concretamente la sua sensibilità nei confronti dell’ambiente volendo essere certificato carbon neutral: tutte le emissioni di CO2 prodotte durante la manifestazione sono state calcolate dal Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano e successivamente compensate attraverso l’acquisto di crediti di carbonio certificati, generati da progetti ad impatto positivo ambientale e sociale.

Considerata la piena riuscita della formula e i notevoli riscontri da parte di aziende, pubblico, partner e media, l’organizzazione è già al lavoro per far crescere ulteriormente sotto vari punti di vista il progetto nel 2022 e per gli anni successivi.

MAIN PARTNER
TELEPASS - BE CHARGE - BOSCH - REPOWER - SEGWAY

ESPOSITORI
3T - AMBRA ITALIA - AWORLD - BERGAMONT - DRALI - ELLEERRE - EXEPT - FLYER - GAS GAS - GUD - HORWIN - HUSQVARNA - LIFT - LOMBARDO - LOOK - MASTERDRONE - MERIDA - MILANO CYCLING - ONEWHEEL - PATHFOUR - R-RAYMON - REMOOVE - SALICE - SWAPFIETS - THULE - TREK - TRI60 - TSG - VAUDE - VENT - VISIT ELBA

ASSOCIAZIONI OSPITI
CITTADINI PER L’ARIA - FUCINE VULCANO - RECUP - TRIKEGO - YOUABLE ONLUS

©2021 SPORT PRESS SRL SB - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY
crossmenu