Emoving Days: non c'è due senza tre

Forti del successo delle prime due edizioni, gli Emoving Days si preparano ora per il tris. L’appuntamento, diventato punto di riferimento per il settore della mobilità elettrica e urbana, coinvolge in un circolo virtuoso operatori del settore (aziende e retailer) e pubblico finale (appassionati di bici, famiglie, bambini, studenti).

Le date da segnare in agenda per il 2023 sono 31 marzo e 1-2 aprile, mentre la location si riconferma il quartiere di CityLife a Milano, uno dei più noti e frequentati di tutta la città, con 80mila passaggi medi durante il weekend e 400mila mensili. Per la sua iconicità e visibilità, nonché per gli spazi a disposizione degli espositori (quest’anno ancora più ampi), si configura location ideale per l’evento.

Fin dalla prima edizione, gli Emoving Days sono stati supportati dal patrocinio dei Comuni che hanno ospitato la manifestazione, perché considerata punto di contatto tra i cittadini e le attività che si svolgono all’interno dei palazzi amministrativi. A conferma di questo, sul palco si sono alternate importanti autorità che hanno avuto modo di confrontarsi e delineare la mobilità del futuro in un dialogo costruttivo con operatori del settore e consumatori finali. Da ricordare tra tutti l’intervento del sindaco di Milano Giuseppe Sala in occasione della giornata inaugurale della prima edizione.

Nella tre giorni degli Emoving Days il pubblico verrà coinvolto in momenti di experience, test e interazione con gli ospiti e i partner presenti. Tra le novità del prossimo anno, gli organizzatori hanno deciso di dedicare una giornata al b2b. Saranno infatti invitati e coinvolti, attraverso workshop e seminari, i più importanti negozianti della Lombardia. Appuntamento quindi a fine marzo con l’apertura del villaggio.

©2022 SPORT PRESS SRL SB - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY
crossmenu